Skip to main content
il sindaco

S’io fossi…

ImageStacchiamo un po’ dalla politica pura e tranquillizziamoci… ci sarà tempo per criticare e gridare in futuro, anzi spero ci sarà tempo per sorridere e dire a chiunque vinca le elezioni: “Questi so proprio bravi!”.

A questo scopo, visto che siamo tanto bravi a chiacchierare sul Web e un po’ meno di persona proviamo a tirare fuori qualche idea. Adesso sappiamo che i politici “argentarini” ci guardano e siccome hanno bisogno di spunti perché non iniziamo a darcene qualcuno noi ?…dimostriamo di avere idee e facciamo qualcosa per il paese proponendo…sicuramente le idee buone ci sono, basta scriverle o anche solo accennarle.

Magari se poi un giorno le vedremo realizzate, potremmo dire:” Cazzo l’avevo detto io!!! ” e ci sentiremo partecipi.

 

Come dicono in tanti va bene si criticare e dire la propria ma fino ad un certo punto, poi bisogna anche dimostrare che dietro alle critiche, alla polemica ed agli attacchi c’è qualcosa.

 

Inizio io.

 

Se fossi sindaco prima di diventare sindaco andrei in piazza la Domenica e direi a tutti quello che vorrò fare una volta eletto.(frecciatina!)

 

Se fossi sindaco istituirei l’ABS, l’Argentario Bus System (che nome è!) ovvero un servizio navetta estivo (3 bus penso bastino per iniziare) che porti i turisti nelle spiagge con fermate strategiche in modo da far decidere al turista stesso se fare una croceretta del sole, affittare una barca o andare col Bus alle principali spiagge del promontorio. Allo stesso tempo eliminerei il caos del traffico in paese. Di notte gli stessi bus si trasformeranno in navetta per andare in discoteca. Prendiamo esempio da Malta (http://www.maltabybus.com/)!

 

Se fossi sindaco per eliminare il caos del traffico in paese e far funzionare bene le navette farei un bel parcheggio al pozzarello e chi non è residente, lascia la macchina e prende la navetta di cui sopra.

 

Se fossi sindaco creerei la “bacheca del cittadino”, ovvero una serie di bacheche disseminate  per il paese in cui il cittadino può appendere le sue lamentele, le sue idee e perché no i suoi apprezzamenti al primo cittadino e ai suoi consiglieri, naturalmente una volta alla settimana farò un giro per il paese a leggere e fare tesoro dei consigli dei miei compaesani.

 

Se fossi sindaco agli inizi di Giugno (almeno non mi perdo le feste in collina) per una settimana istituirei “le feste dell’Argentario” con concertini, cene all’aperto, danze, mercatini, mostre e buon cibo e vino locale.

 

Se fossi sindaco adotterei la carta d’identità magnetica.

 

Se fossi sindaco andrei in giro col cavallo.

 

Se fossi sindaco premierei i 5 ragazzi dell’argentario che hanno i voti più alti a scuola (direi scuola superiore) con una vacanza studio all’estero.

 

Se fossi sindaco farei mettere due autovelox fissi: uno al pozzarello e uno prima di santa liberata (sopra la spiaggia). E ripensandoci anche uno prima della curva dello Sporting.

 

E per finire metterei sul pratino della rotatoria all’entrata del paese una bella scritta di fiori “Benvenuto a Porto Santo Stefano”, e più piccolo sotto “..comportati bene perché sennò so calci nel culo!”

 A voi…

61 thoughts on “S’io fossi…

  1. Bella proposta Guarracino….
    Condivido tutte le tue proposte.Sono sicuro che se fossi candidato a Sindaco riceversti moltissimi voti..
    Posso continuare anch’io?Magari sei d’accordo con le mie proposte… 😮

    Se fossi sindaco, creerei un’assessorato che si occupasse di sviluppare i rapporti con i giovani e di incentivarne le associazioni culturali.

    Se fossi sindaco, farei un bel concorso per chi riesce a sistemare meglio il proprio giardino(è pieno di piccoli terreni privati ridotti a cumuli di rifiuti e erbacce)

    Se fossi sindaco, farei di tutto per ristrutturare le scuole e dargli fondi per migliorare il loro operato.

    Se fossi sindaco, andrei in giro il sabato sera a vedere cosa succede realmente in paese tra i giovani.

    Se fossi sindaco, riapproprierei il comune di quei servizi fondamentali, che sono attualmente dati in appalto a privati, per metterci al lavoro un sacco di gente e ottenere grandi risultati.(Nettenza urbana su tutti)

    Se fossi sindaco, farei un bell’ufficio tecnico pieno di giovani geometri.Con un servizio di consulenza gratuita per tutti quei cittadini che, invece di spendere migliaia di euro e mesi di attese, potrebbero essere velocemente informati sui propri progetti e su la possibilità di portarli a termine.

    Se fossi sindaco, farei anch’io delle bacheche come quelle di Guarra, ma per metterci dentro i progetti che il comune vuol portare avanti, con allegato una bella relazione tecnica dettagliata, ma semplice da capire per tutti.

    Se fossi sindaco, metterei all’assessorato del turismo una persona competente e soprattutto AGGIORNATA, perchè oggi non bisogna per forza spendere 150mila euro per avere dei buoni spettacoli in piazza.I tempi cambiano e oggi anche i più piccoli locali possono permettersi serate d’intrattenimento interessanti, con nomi anche di grido.

    Se fossi sindaco, cambierei le luci dei lampioni di piazza, e tornerei alle luci bianche, visto che di notte sembra di stare in un film dell’orrore.

    Se fossi sindaco, toglierei di mezzo quelle pesantissime-vecchissime-orripilanti panchine del lungomare, per sostituirle con delle nuove e più economiche.Idem, per i vasi dei fiori e i bidonni dell’immondizia.

    Se fossi sindaco, andrei spesso a rompere le palle ai commercianti per fargli entrare nella zucca, che curare il proprio marciapiede e renderlo presentabile, è un dovere, non un piacere che si fà alla gente.

    Se fossi Sindaco, rinnoverei comunedimanteargentario.com e gli creerei una serie di siti satelliti, per approfondiremeglio i vari argomenti.

    Se fossi Sindaco, metteri una bella antenna Wi Max sul tetto del comune per consentire a tutti, ripeto TUTTI i paesani, una connessione internet gratuita.

    Se fossi Sindaco, farei una “TESTA COSì” a tutti gli impiegati comunali, che quando la gente và a chiedergli delle consulenze, gli rispondono come se gli rompessero le palle!!!!!!!

    Se fossi Sindaco, farei in modo di fare degli incontri, almeno mensili o bimestrali, con le associazioni dei lavoratori, per fare in modo di rimanere sempre aggiornati sui problemi del lavoro e fare quindi delle giuste politiche economiche.

    Se fossi Sindaco, farei una guerra agli abusi degli accessi chiusi al mare, da parte dei propietari delle Ville.

    Se fossi sindaco, mi farei tutti i giorni una chiaccherata col Comandante dei Carabinieri, con quello dei Vigili, con quello della Forestale e con quello della Finanza per cercare di agire insieme, senza fare la guerra alla gente…

    Se fossi Sindaco, creerei non un piccolo, ma un grande servizio comunale navetta per tutto l’anno.Pian piano si arriverebbe alla chiusura del traffico sul lungomare e sul molo(Siamo l’unico comune dell’universo in cui si può andare in macchina nel centro turistico!!!!!!)

    Se fossi Sindaco, andrei di persona a presenziare tutte le manifestazioni estive in piazza.

    Se fossi Sindaco, sono sicuro che a fine giornata andrei a casa stanco

    Se fossi Sindaco sono sicuro che il mio stipendio me lo sono guadagnato.

    Se fossi Sindaco farei di tutto per abbassare i toni con le opposizioni.

    Se fossi Sindaco, farei meno politica e più opere per la gente.

  2. se fossi sindaco io invece, la prima cosa che farei sarebbe chiamare al mio fianco guarracino e 8rino, perchè condivido appieno ogni loro punto! 😆 😛
    a parte questa sottospecie di battuta, volevo solo sottolineare una cosa:
    io, guarracino e 8,per quanto ne so, e potrei sbagliare, siamo persone diverse per occupazioni,interessi,forse anche ideologie politiche,ma il fatto di trovarci d’accordo riguardo tali punti è la DIMOSTRAZIONE PRATICA che quando si vuole solo il bene comune non esistono partiti, fazioni, interessi economici o personali…proprio perchè il bene comune è condizione necessaria per il perseguimento del bene personale.e non viceversa.
    ci sarà chi è più capace,chi meno,chi più attivo e presente,ecc…ma l’importante credo sia sostenere tutti la stessa giusta causa.

  3. se fossi sindaco rifarei i sentieri e la cartellonistica e assumerei 10 ragazzi del posto previo concorso peso (sulla storia e geografia locale) per fare da guide turistiche e far valorizzare a loro il nostro territorio tutto l’anno. I tedeschi che apprezzano anche roba tipo birdwatching, percorsi a tema(cromatografici ecc.) prenoterebbero le visite da internet direttamente.

    poi incentiverei cooperative che facciano agricoltura biologica creando marchi di prodotti di qualità “Argentario”, tipo il nostro vino con la nostra uva, inl nostro olio , l’acqua, visto che abbiamo più sorgenti e invece facciamo fare l’acqua della Pilarella con l’acqua di Torino,mah…

    poi renderei pubblico il bilancio consuntivo e soprattutto quello preventivo, su cui ci si puo’ ancora ancora intervenire

    poi,poi…esproprierei legalmente (si può fare,per diversi motivi) gli Ebrei, il cinema jacovacci quello chiuso vecchio stramarcio, l’ex cirio e tutti gli edifici cosi’ e prima di costruire qualsiasi cosa nuova metterei a posto questi (purtroppo)ruderi.

    poi incentiverei il microcredito e privilegerei i giovani e le cooperative nell’affitto di qualsiasi locale

    poi invece di dà alla villoresi i 40 mila eurI ogni estate li dividerei tra le associazioni giovanili ,solo quelle senza scopo di lucro, per fare progetti approvati con “referendum giovanile”

    poi rimetterei la consulta giovanile e la renderei più seria e apartitica (almeno lei), non come chi vuole fare un “consiglio comunale dei piccoli”

    poi farei quel benedetto progetto a costo zero (ammortizzato in 3 anni) del issalatore ad energia eolica (1 solo mulino basta) che ci darebbe acqua potabile ed energia pulita, sul quale presto vi invitero’ ad una conferenza che terrà un ingegnere dell’ENEA.

    poi ce n’ho altre, zi, ma Arturo e company ci copiano e …anzi va bene se ci copiano alla fine, sarebbe meglio!
    ed anche io prenderei con me subito 8rino,guarracino e terzomondo, altro che grande coalizione!!
    bella

    Giuseppe

  4. Che bel programmone che ne è uscito fuori eh? 😮
    Il prossimo obiettivo del circuito di siti locali, deve essere l’AGGREGAZIONE di chi ha voglia di fare, senza paletti..
    Ho appena creato un blog dove scerivo un pò tutto quello che non và, a livello nazionale più che altro.E’ molto generico.
    Ma a farne uno per la nostra piccola realtà, ci vuole due minuti d’orologio.
    Un blog a tema, può essere una bella stanza multimediale per poter parlare, proporre e per poi potersi incontrare di persona(visto che tutti lavoriamo, studiamo, viviamo fuori ed abbiamo mille impegni)molto più spesso che l’incontrarsi nei vecchi circoli di partito, o sale parrocchiali.

    Metto il mio contatto Msn, in modo che ognuno può trovarmi. music8@hotmail.it
    Mi scuso per lo spam con L’Admin, 😛 ma penso che qualche riga si può sacrificare per fare un qualcosa di buono 😮

  5. Dico la mia….. su alcuni vs. suggerimenti.
    Concordo in linea di principio sull’ABS, aggiungendo il fatto che questi mini bus potrebbero servire l’inverno per le società sportive, ma ho seri dubbi sul fatto che così facendo si riuscirebbe ad eliminare il traffico ….. A riguardo una domanda: dove faresti il parcheggio al Pozzarello?

    Ho qualche dubbio sulla funzionalità della “bacheca del cittadino”, va bene per “le feste dell’Argentario”, la carta d’identità magnetica, il premio ai ragazzi, i tre autovelox fissi, la scritta : “Benvenuto a Porto Santo Stefano”, … non andrei in giro a cavallo! (quella piccola no! e più piccolo sotto “..comportati bene perché sennò so calci nel culo!”
    A voi… Non capisco la (frecciatinaSe fossi sindaco prima di diventare sindaco andrei in piazza la Domenica e direi a tutti quello che vorrò fare una volta eletto.(frecciatina!)
    Se fossi sindaco andrei in giro col cavallo.

    L’assessorato di cui parla 8rino esiste… il problema è che quell’assessore è occupato su cose “più importanti” … la mia proposta è che ci sia un delegato per quella cosa e che questo delegato sia delegato solo a quella (così possiamo giudicarlo meglio!) e questo vale per tutti i campi!
    L’idea del giardino più sistemato è carina, ma potrei cadere in “conflitti d’interessi” visto che ce ne ho uno anch’io! Potrebbe bastare chiamare i vari proprietari e “suggerire” loro di provvedere!!
    D’accordo per le scuole, mentre per il sabato sera (il discorso mi tocca come genitore) il problema non è solo vedere, ma anche e soprattutto cosa fare dopo aver visto!!!
    Per le assunzioni in comune ci sono problemi con le leggi vigenti, ma ciò non toglie che il servizio offerto dal pubblico debba essere migliorato e a tal proposito è mia intenzione ricoprire proprio la funzione di Assessore al Personale. D’accordo ovviamente sulla trasparenza degli atti e sull’assessorato (o delega, poi vedremo) al turismo. A proposito della piazza per prima cosa ci sarà da togliere tutti i pali, riguardo alle panchine del lungomare …..per il momento le lascerei perdere!
    Non credo che sia un obbligo dei commercianti tenere a posto il marciapiede

    Ora devo andare a lavoro … continuo domani

    P.S. Se qualcuno fosse interessato questa sera il nostro gruppo organizza una cena (ovviamente a pagamento!) … ore 20 banchina toscana 20 euro. Si parlerà di programmi…..

  6. Bravi, tutti! E finalmente un atteggiamento superlativo. Non mancherò di suggerire qualcosa anch’io, ora purtroppo non ho tempo. Mi avete sinceramente emozionato. A presto.

  7. Che cosa curiosa 😛 😛 …Signor Cerulli, sembra quasi che ci siamo candidati a sindaco noi e lei fà il lettore di Argentarionews che ci dà in testa sul programma eheheheh 😆 😆 😆

  8. Caro Signor 8rino, non mi sembra che io stessi dando in testa a nessuno. Se però la cosa La disturba (vedo dall’appellativo che lei ricopre il ruolo di Manager di questo forum) non fa che dirlo ed io smetto di scrivere.

    P.S. la cena, causa maltempo, è stata rinviata e con essa la presentazione del programma

  9. Mi sembra che tutti abbiate tirato fuori argomenti interessanti, gli unici dubbi che ho sono legati ai bilanci (sono già pubblici, bisogna studiare il modo di semplificarli e soprattutto divulgarli, anche perchè credo che Giuseppe ha individuato un punto in cui la politica è in crisi: quello della comunicazione), e poi il discorso affitti credo che sia molto delicato, secondo me c’è il rischio della speculazione, esempio: il comune sovvenziona una quota per gli affitti, e gli speculatori alzano proporzionalmente il prezzo.
    E’ solo un rischio, non dico che è impossibile intervenire, ma dobbiamo tenerne conto..

  10. lo so pippo pero’ io vorrei vedere che si potessero vedere i singoli mandati, le delibere, le determine, i carichi , gli scarichi, gli accertamente, le liquidazioni, questa roba qui. se te vai a vedere “villa varoli spese tot entrate tot” per esempio non sapresti che le vecchiette che ci so prima erano 19 ora so 9 e le spese so sempre le stesse ( è un esempio zi). io continuerei con le proposte, ne butto alcune li’,vai..
    se fossi foco brucerei lo mondo…no ho sbagliato
    se fossi sindaco… rispetterei le normative sull’ambiente e non privilegerei gli interessi privati singoli MAI contro la salvaguardia del patrimonio naturale internazionale (Giannutri e company x esempio..)

    se fossi sindaco proverei a rifare la piazza più simile a prima quando ci andavo col triciclo da bimbetto, ovvero alberi lungo il mare e muretto, senza amplificatori ke non fungono e fontane col marcitorio dentro

    poi cercherei di educare le persone a capire che se non sfasciamo le pankine e berciamo di brutto forse gli sbirri potranno essere indotti a venire a kiudere i locali alle 4 magari quest’estate, invece ke cosi’ presto

    poi farei il più possibile edilòizia popolare, ma non solo abitativa , tipo anche un ostello, bed&breakfast , albergo decente economico e moderno, essenziale, pubblico o comunque con credito cooperativo, collegato su internet(booking..) e con pacchetti legati alle manifestazioni che abbiamo proposto prima

    poi darei un premio a chi apre un FEBO come in olanda (www.febo.nl) ki c’è stato sa cosa è:-) questa era una stronzata ma concedetemene una

    poi combatterei con tutti i mezzi la SPECULAZIONE EDILIZIA, a costo di andare a richiamare SARTANA, che Corsi(Hubert) caccio’ per i troppi strizzoni che gli ha fatto venire con la sua onestà e perizia nel suo lavoro (andare a cercare gli abusi) anche quando lo hanni interdetto dai mezzi per intimidirlo e continuava a farlo a piedi per tutto l’Argentario

    poi leverei la delega alla capoguardia

    p.s. quella di 8rino era una battuta,sindaco! la faccetta ke ride cosi’ 😆 docet

  11. concordo appieno su ogni punto espresso da beppe 😮 ….con particolare riguardo allo sviluppo di forme di impresa cooperativa nei settori che potrebbero dinamicizzare l’economia paesana (agricoltura,settore alberghiero,ecc.),riuscendo così a perseguire crescita economica e occupazione.
    combattere la speculazione edilizia sarà molto difficile,in quanto negli ultimi anni tale settore si è ingrandito,offrendo molti posti di lavoro,quindi chi si candiderà terrà ben presente che i voti dei “muratori” e delle loro famiglie saranno numerosissimi.
    mi fa rabbia sapere che tanti imprenditori edili hanno adesso villette e mercedes grazie alla speculazione,all’abusivismo,e ai calcinacci gettati giù per le scarpate.
    e in tutto questo,dove sono le forze dell’ordine addette al controllo dei lavori,dell’ambiente,delle risorse?

    e se il fine settimana non possiamo muoverci con l’auto anche se ci siamo fatti 2 birre, ringraziamo quei deficienti a cui la patente l’hanno tolta 2-3 volte, quei deficienti che hanno rischiato la vita o che c’hanno fatto scappare direttamente il morto…quando succedono ste cose chi comanda le forze dell’ordine ci fa una grossa figura di merda…se fossimo stati tutti un pò più accorti, forse a quest’ora di posti di blocco ne facevano uno al mese.

    inoltre, in quanto ingegnere nucleare (premetto che non è una provocazione,è per sottolineare la sua competenza), vorrei sentire il parere del sig. cerulli riguardo la possibilità di installare un dissalatore ad energia eolica,quindi pulita e rinnovabile, visto che nella sua risposta non ne vedo citazione.

  12. Mi piace quasi tutto quello che avete scritto e soprattutto quello di regolamentare il traffico in paese.
    Io non farei entrare a Porto santo Stefano neanche una macchina che non fosse dei residenti (veri e non proprietari di seconde case al molo).
    E Non farei entrare neanche una macchina di quelli che vanno al Giglio ammenoche` non la imbarcano e la portano di la`.
    Come si puo` fare ?
    LE PIANE…un megaparcheggio alle Piane proprio in vicinanza del nascente Campo sportivo.Il traffico turistico in arrivo da Orbetello e Giannella tutto convogliato la`in ampi e accoglienti parcheggi a pagamento (a prezzi onesti) con incluso servizio navetta 24h.
    Una parte di questi parcheggi sara`destinata ai turisti per il Giglio che troveranno le biglietterie dei traghetti proprio li` le quali dovranno attrezzarsi con loro navette per portare i passeggeri sulle loro navi(resta inteso che all`imbarcadero rimarra`una piccola biglietteria per i residenti).
    Vedrete quanto traffico in meno arrivera` a Porto S.Stefano e naturalmente stessa storia per Porto ercole.
    Un`idea un po`drastica ma chi di dovere puo`affinarla e renderla digeribile se vuole…altrimenti stiamo sempre qui a baloccarci co` le parole e alla fine siamo sempre impestati dalle macchine manco a milano in ora di punta.

  13. s’io fossi sindachessa(giusto? sindachessa?)…

    per prima cosa mi circonderei di persone competenti
    nessuno è onnisciente, ma più persone possono conoscere molte cose e possono conoscerle meglio
    sceglierei collaboratori volenterosi e capaci, umili al punto di riconoscere che bisogna sempre mettersi a “studiare” ogni cosa e smetterla di fare le cose all’italiana (che non è una cosa positiva). ah ovviamente oltre che competenti questi collaboratori devono essere ONESTI

    per seconda cosa “istruirei” le persone.
    anzi non istruire, educare è il termine giusto. le educherei ad essere rispettosi del posto in cui vivono, dei propri concittadini, ad interessarsi in prima persona a quello che succede perchè è troppo facile puntare il dito senza prima averlo mosso. li educherei alla collaborazione, perchè due cervelli ragionano meglio di uno, figurati qualche migliaio.

    per terza cosa, una volta “educati”, ascolterei SERIAMENTE quello che hanno da dire. ascolterei tanto la “saggezza” degli anziani, quando la creatività e l’entusiasmo dei giovani…

    POI TUTTO IL RESTO CREDO VERREBBE DA Sé…migliorare il traffico, mettere le navette per ogni cosa, fare le multe ai furboni della doppia fila, fare una bella biblioteca/centro ricreativo per giovani e non solo, fare corsi di qualsiasi cosa, attirare turisti in circa un migliaio di modi..

    SECONDO ME FUNZIONEREBBE, certo meglio con una donna, ma forse anche con voi altri uomini, sempre che vi ci mettiate di impegno e con onestà

  14. Segue X OTTORINO
    Con i siti non esageriamo mentre vanno bene l’antenna Wi Max, gli incontri con le associazioni, la lotta per gli accessi al mare (speriamo che i possessori di ville non leggano questo forum). Ok ad una “vera” chiusura del traffico sul molo, mentre ho qualche dubbio sulla sua fattibilità riguardo al lungomare. Alle manifestazioni potrei delegare qualcuno… il rischio non è la stanchezza, ma lo stress ….. non è per lo stipendio che vorrei fare il sindaco……. È ovvio che il sindaco tenti di tutto per abbassare i toni, ma il problema ovviamente viene da chi fa opposizione!. < > mi sembra un buon slogan!!

    X TERZOMONDO
    Non condivido quello che tu chiami DIMOSTRAZIONE PRATICA, perché la realtà delle cose è molto più incasinata di quanto si possa riuscire a scrivere su questa specie di surrogato di programma , mentre sono d’accordo su quanto tu dici a proposito di bene comune e di bene personale.

    X K21
    Per le assunzioni ho già espresso le mie perplessità . Le mie perplessità sono poi maggiori per tutto il resto (vino, olio e acqua), compreso il problema del bilancio e soprattutto per gli espropri (per espropriare ci vogliono molti soldi e il comune non li ha!) ….. unica cosa su cui concordo sono i soldi da non dare alla Villoresi per lasciar poi decidere alla consulta giovanile ( a me piacerebbe di più il Consiglio Comunale dei Giovani o dei Piccoli, come goliardicamente lo apostrofi te, ma a se a voi giovani non piace il problema non esiste!). Relativamente al progetto …. più che disponibile ad ascoltare l’ingegnere dell’ENEA ; relativamente invece ai vostri “suggerimenti” sarei stupido se non li considerassi!!
    Difendi Giannutri lasciando viverci (da soli) i signori che lì hanno la villa? Non capisco l’attinenza fra abusivismo e speculazione edilizia ….. per le deleghe da togliere io inizierei da qualche altro dirigente, ma questo ovviamente è soggettivo!

    CARO 8rino, l’unica cosa che mi infastidisce è il fatto che tu continui a darmi del lei …… mi hanno detto dove lavori e domani vengo a trovarti per dirti che possiamo tranquillamente darci del tu!!! Questo vale per tutti voi ….. se voi volete che io continui a rimanere come vs. utente per favore non mi chiamate né signor né ingegnere nucleare; a proposito vedo che continuate a sollecitare un mio intervento a riguardo del dissalatore ad energia eolica. Certo che la cosa è affascinante …… la mia tesi di laurea riguardava una centrale fotovoltaica (anch’io sono stato giovane ed antinucleare!), i miei ultimi 10 anni di lavoro hanno riguardato dissalatori …… ma prima di entrare nel merito della vs. proposta dovrei veder qualche studio di fattibilità un po’ più dettagliato.
    Concordo con tronketto che le biglietterie per il giglio devono essere annesse alle aree parcheggio per chi va al Giglio, ma forse invece che alle piane si potrebbe pensare ai capannoni al campone e, perché no, al terreno oggi in gestione all’aeronautica.
    Concordo con Minerva a riguardo delle persone competenti (è uno dei punti chiave del mio programma) da mettere nei punti giusti , per l’onestà lo spero, per la voglia di ascoltare lo garantisco in prima persona. Un solo rammarico nei confronti di “Minerva” ….. troppe poche donne si interessano di politica!!

  15. Ok Arturo…Non le dò del tu perchè non la conosco di persona, tutto quà…Ma da adesso le darò,anzi ti darò, del tu;-)

  16. I capannoni del Campone i proprietari sono disposti a cederli nel periodo estivo o a gestire direttamente il parcheggio auto?
    E per quanto riguarda il terreno all`aereonautica sai qualcosa che noi non sappiamo a proposito di una riduzione dell`area del 64 deposito…altrimenti e`la solita utopia di noi santostefanesi.
    Invece Le Piane sono gia` la ,un`esproprio mi sembra fattibile e anche se la spesa non sara` minima in poco tempo i parcheggi si pagheranno abbondantemente da soli se gestiti direttamente dal comune,senza contare che daranno anche qualche posto di lavoro.

  17. E’uscita fuori proprio una bella discussione… e allora continuo…

    Sul Wi-Max([u]http://it.wikipedia.org/wiki/WiMAX[/u]) andrei con i piedi di piombo visto che è ancora in fase di sperimentazione e le compagnie telefoniche stanno facendo carte false per comprare le bande, certo che se riuscissimo ad installare un antenna sul monte sarebbe spettacolare, coprirebbe un territorio molto vasto…dando connessione a velocità elevatissime oltre che all’Argentario a tutte le zone limitrofe (40 Km di raggio).Potremmo anche buttare via i telefonini Gsm e telefonare direttamente con Skype!

    D’estate invece di mandarli via, riempirei lungomare e piazza di artisti di strada, portano felicità e sono creativi, ci serve una buona dose di creatività e colori a questo paese!

    Organizzarei il porto meglio, spostando i traghetti sulla banchina Toscana e mettendo più pontili in modo da sfruttare al meglio la zona d’acqua vuota per creare più posti barca per i natanti.

    Come dice K21 sono d’accordo sui sentieri, vanno valorizzati e creerei un gruppo di ragazzi (pagati naturalmente) che organizzino e gestiscano tutta la sentieristica del promontorio.
    😮

  18. [quote=Minerva]s’io fossi sindachessa(giusto? sindachessa?)…

    per prima cosa mi circonderei di persone competenti
    nessuno è onnisciente, ma più persone possono conoscere molte cose e possono conoscerle meglio
    sceglierei collaboratori volenterosi e capaci, umili al punto di riconoscere che bisogna sempre mettersi a “studiare” ogni cosa e smetterla di fare le cose all’italiana (che non è una cosa positiva). ah ovviamente oltre che competenti questi collaboratori devono essere ONESTI

    per seconda cosa “istruirei” le persone.
    anzi non istruire, educare è il termine giusto. le educherei ad essere rispettosi del posto in cui vivono, dei propri concittadini, ad interessarsi in prima persona a quello che succede perchè è troppo facile puntare il dito senza prima averlo mosso. li educherei alla collaborazione, perchè due cervelli ragionano meglio di uno, figurati qualche migliaio.

    per terza cosa, una volta “educati”, ascolterei SERIAMENTE quello che hanno da dire. ascolterei tanto la “saggezza” degli anziani, quando la creatività e l’entusiasmo dei giovani…

    POI TUTTO IL RESTO CREDO VERREBBE DA Sé…migliorare il traffico, mettere le navette per ogni cosa, fare le multe ai furboni della doppia fila, fare una bella biblioteca/centro ricreativo per giovani e non solo, fare corsi di qualsiasi cosa, attirare turisti in circa un migliaio di modi..

    SECONDO ME FUNZIONEREBBE, certo meglio con una donna, ma forse anche con voi altri uomini, sempre che vi ci mettiate di impegno e con onestà [/quote]Minerva sindaco subito 😮 :roll:

  19. Arturo come tu sai ci sono diversi tipi di esproprio, e se gli edifici sono fatiscenti, lasciati a marcire, pericolosi per il possibile crollo, la sporcizia che creano intorno, il danno ambientale, i soldi ce li dovranno dare gli attuali proprietari oltre tutto!il mio amico tony ha gia fatto e spedito un sacco di foto dentro gli ebrei e in altri edifici del genere, e se tutto va bene vedremo il servizio alle Iene. Otto posso mandartene qualcuna da piazzare nel tuo inkazzato blog?
    Il vino e l’olio già li facevamo, e c’erano progetti su terreni agricoli che andavano usati mooolto meglio rispetto a farci il polo, il golf e altre cose per pochi. anche le sorgenti d’acqua (ottima) ci sono,ovviamente. bisogna conoscere il territorio, vedi il problema dell’accesso alla torre Ciana e altri passaggi da riaprire.
    Ma perchè Arturo, quelli che stanno a Giannutri ora te li cacci via o li lasci comunque li’? Loro li’ rimangono lo stesso, ma almeno come dico io non si crea danno ambientale più di quanto già ce n’è e non si va contro la normativa internazionale. anche il mafioso P2ista silvio ha detto che le norme internazionali le vuole seguire, per non incappare in giuste sanzioni e non perchè svincolate da interessi economici magari, ma comunque le vuole seguire, anche se potrebbe essere una delle innumerevoli fandonie che ho sentito l’altra sera dal servo Vespa (che come controparte ha chiamato i direttori della nazione, del secolo decimonono…tutti mooolto liberi!!ci mancava quella merda di Belpietro).
    quoto tronketto e soprattutto”D’estate invece di mandarli via, riempirei lungomare e piazza di artisti di strada, portano felicità e sono creativi, ci serve una buona dose di creatività e colori a questo paese!” GRANDE GUARRACINO MI HAI GASATO

  20. Veramente interessante e quindi continuo.
    X Tronketto
    Io penso (mi riferisco alla disponibilità dei capannoni) di si; con alcuni ne ho anche parlato così come ho parlato dei pulmini da acquistare (per poi metterli a disposizione delle società sportive).
    Per l’aeronautica: …. non sono domande da farsi …. Devi riconoscere che prima di noi nessuno ne aveva parlato in certi termini così chiari e, lasciamelo dire , anche coraggiosi con tanto di convocazione in caserma a seguito del volantino sulla bomba al poggio del valle.
    La parola esproprio non ha più il significato che gli davamo qualche anno fa; oggi espropriare vuol dire di fatto comprare con l’obbligo di vendita, ma prezzi di mercato!!!

    X guarracino
    D’accordissimo sugli artisti di strada (sono invece molto contrario ai commercianti ambulanti, quelli, per capirci, dove Carini).
    Ho un disegno in negozio con i traghetti dove dici tu e mi sembra che come soluzione a breve termine (prima dell’approvazione del PRG) possa andare benissimo.
    Sui sentieri, vanno bene, ma non illudiamoci sui posti di lavoro!

    X K21
    La proprietà rimane comunque proprietà e poi sugli ebrei c’è un serio problema legato alla clausola per cui è stata a suo tempo rilasciata in donazione e che la rende poco appetibile.
    Continuo a dire no all’olio ed al vino perché proprio non ci credo e chi propone quelle cose lo fa per farci solo della “sana” speculazione. Il problema delle sorgenti è un discorso molto serio e va messo in parallelo al problema del sistema idrico con buchi da tutte le parti. Per Torre Ciana ed i passaggi da riaprire sono più che interessato. Di Giannutri non mi interessano i suoi residenti, ma la fruibilità dell’isola e per noi di qui e per quelli che da fuori vengono qui per visitarla. A me francamente di cosa pensano, come li chiami te, il P2ista silvio e il servo Vespa, non mi interessa niente e tra l’altro io certi programmi nemmeno li guardo!

  21. bella Arturo non ti facevo a favore degli artisti di strada, ti prendo in parola.
    Comunque la P.A. (pubblica amministrazione) esiste per offrire proprio quei servizi “non appetibili” che però portano vantaggi indiretti. sennò non ci sarebbero neanche le strade, le bonifiche, le discariche o i termovalorizzatori(purtroppo), l’illuminazione pubblica, il riciclaggio… Su giannutri non mi garbi ma l’hai detto che non sei ambientalista quindi sei coerente in questo. Sistema idraulico secondo me 1 mandare a casa quelli che c’ha mandato il comune al fiora. 2 fa i lavori per bene dove vanno fatti, senza dà gli appalti a chi chiede di meno ma non è in grado di fa le cose per bene perchè vanno a risparmio. oh ma le sedi l’avete fatte tuttte in via roma non vi sapete regolà tra di voi. 😮 😮
    non capisco perchè non ti va bene il vino e l’olio e altre cose.
    X 8 mi riorna indietro la mail con le foto, mi sa che c’hai qualche filtro per i file troppo grossi le metto su un cd e te lo do al bar

  22. Vai così, che andiamo bene!
    Aggiornamento sul WiMax: nel Comune di Capalbio è operativo e perfettamente funzionante da oltre 1 anno con costi di gestione competitivi con le grandi compagnie telefoniche. € 150 per l’attivazione e € 22 di canone mensile. Da prendere seriamente in considerazione! Ognuno di Voi ha proposto, intelligentemente, soluzioni fattibili, logico che ogni cosa richiederà un’attenta analisi e persone all’altezza della situazione. Le persone competenti sono molto importanti ed altrettanto quelle armate di buona volontà, il giusto connubio tra le due qualità non può che produrre effetti positivi (vd. Orbetello!). Il “buon” Sindaco dovrà saper gestire le persone e le idee, che, mi pare, mai come ora sono entrambe abbondanti! Ola.

  23. lo so che è fuori tema, ma visto che il ns. forum è in manutenzione sfrutto il vostro per mettere un annuncio

    DOMANI DOMENICA APERITIVO A CASA MIA DALLE 11.00 ALLE 13.00
    (ingresso da Giardino Iacovacci, piazzale del cinema)

    Resta inteso che l’invito è esteso con piacere a tutti i frequentatori di argentarionews.com

  24. Non vorrei fare la guastafeste ma stavo leggendo i risultati di alcuni sondaggi sul sito forzaitalia argentario. c’è un sondaggio intitolato [i]Aumentare gli spazi per i giovani[/i]. e nei risultati c’è come risultato il 42,9% che dice che è poco importante

  25. NUOVI PARCHEGGI

    Molto Importante
    14 70%

    Poco Importante
    5 25%

    Importante
    1 5%

    Numero di votanti: : 20
    Primo voto: : venerdì 07 marzo 2008 15:56
    Ultimo voto: : mercoledì 12 marzo 2008 16:12

    VICE SINDACO A P.ERCOLE E DELEGATI DI QUARTIERE

    Importante
    8 44.4%

    Poco Importante
    7 38.9%

    Molto Importante
    3 16.7%

    Numero di votanti: : 18
    Primo voto: : venerdì 07 marzo 2008 15:56
    Ultimo voto: : mercoledì 12 marzo 2008 16:13

    PULIZIA E ARREDO URBANO

    Molto Importante
    10 62.5%

    Poco Importante
    4 25%

    Importante
    2 12.5%

    Numero di votanti: : 16
    Primo voto: : venerdì 07 marzo 2008 15:56
    Ultimo voto: : mercoledì 12 marzo 2008 16:14

    TRASPARENZA ED EQUITA’ NEI PERMESSI EDILIZI

    Molto Importante
    7 41.2%

    Importante
    5 29.4%

    Poco Importante
    5 29.4%

    Numero di votanti: : 17
    Primo voto: : venerdì 07 marzo 2008 15:56
    Ultimo voto: : mercoledì 12 marzo 2008 16:14

    ZONE VERDI E PARCHI PUBBLICI

    Importante
    6 40%

    Poco Importante
    5 33.3%

    Molto Importante
    4 26.7%

    Numero di votanti: : 15
    Primo voto: : venerdì 07 marzo 2008 15:56
    Ultimo voto: : mercoledì 12 marzo 2008 16:15

    EMISSIONE DEL REGOLAMENTO URBANISTICO

    Molto Importante
    7 53.8%

    Poco Importante
    4 30.8%

    Importante
    2 15.4%

    Numero di votanti: : 13
    Primo voto: : venerdì 07 marzo 2008 15:56
    Ultimo voto: : mercoledì 12 marzo 2008 16:15

    COMPLETAMENTO PIANO REGOLATORE DEI PORTI

    Molto Importante
    8 57.1%

    Poco Importante
    4 28.6%

    Importante
    2 14.3%

    Numero di votanti: : 14
    Primo voto: : venerdì 07 marzo 2008 15:56
    Ultimo voto: : mercoledì 12 marzo 2008 16:16

    PROGRAMMARE EVENTI PER ALLUNGARE LA STAGIONE TURISTICA

    Molto Importante
    9 56.3%

    Poco Importante
    5 31.3%

    Importante
    2 12.5%

    Numero di votanti: : 16
    Primo voto: : venerdì 07 marzo 2008 16:08
    Ultimo voto: : mercoledì 12 marzo 2008 16:16
    AUMENTARE GLI SPAZI PER I GIOVANI

    Importante
    6 40%

    Poco Importante
    6 40%

    Molto Importante
    3 20%

    Numero di votanti: : 15
    Primo voto: : venerdì 07 marzo 2008 15:57
    Ultimo voto: : mercoledì 12 marzo 2008 16:17

    AUMENTARE E MIGLIORARE LE STRUTTURE SPORTIVE

    Importante
    5 41.7%

    Poco Importante
    5 41.7%

    Molto Importante
    2 16.7%

    Numero di votanti: : 12
    Primo voto: : venerdì 07 marzo 2008 15:57
    Ultimo voto: : mercoledì 12 marzo 2008 16:17

    ASSISTENZA SOCIALE E SANITARIA

    Molto Importante
    7 46.7%

    Poco Importante
    6 40%

    Importante
    2 13.3%

    Numero di votanti: : 15
    Primo voto: : venerdì 07 marzo 2008 15:57
    Ultimo voto: : mercoledì 12 marzo 2008 16:18

    SICUREZZA

    Poco Importante
    7 36.8%

    Importante
    6 31.6%

    Molto Importante
    6 31.6%

    Numero di votanti: : 19
    Primo voto: : venerdì 07 marzo 2008 15:59
    Ultimo voto: : mercoledì 12 marzo 2008 16:10

    Bè, che dire, è uno spaccato sotto certi aspetti preoccupante. Esprimete il vs. parere, solo i giovani possono far cambiare il risultato di questo sondaggio.
    Ola.

  26. ma che parere vuoi esprimere su questi sondaggi fasulli?
    fasulli perchè non capisco che spaccato ci tiri fuori…dai 10 ai 20 votanti su un totale di circa 10-15mila abitanti…
    so sondaggi della caratura di quelli di guarrcino sulle schiacce di pasqua o sulle pezzepalio che vengono pubblicati di tanto in tanto su sto sito. 😆
    non potete chiederci di valutare dei sondaggi basati su 15 votanti! 😮
    stiamo parlando di governo di un comune…
    i risultati dei microsondaggi potrebbero anche rispecchiare la realtà,ma non è certo l’esito di questi ultimi che lo stabilisce.
    secondo me hanno il valore di una ipotesi personale,caspita 13-15-18 voti non sono sufficienti a delineare un andamento medio delle preferenze…
    questa mi sembra una semplicissima azione di propaganda,perchè ne arturo,ne te eyoungs,baserete le vostre scelte politiche su questi microsondaggi…
    sareste dei folli a farlo,quindi credo che anche voi nel vostro “io” la pensate come me. 8)

  27. sto sondaggio dei puffi non ci stava proprio in questa discussione costruttiva e seria, Piè aprine un’altra ke so depresso a leggere sta roba, altro che il sondaggio di Arturo, almeno lui è uscito fuori di casa per farlo

    eyoungs come renato mannheimer! 😛

  28. Concordo appieno con guarracino, ma la colpa non è certo nostra che facciamo i sondaggi! Se a partecipare ai sondaggi sono in pochi la “statistica” non si applica.
    Tengo comunque a precisare che oltre i risultati del sondaggio on line ci sono quelli presi ai gazebo e qui i numeri sono un po’ maggiori (ma qui per noi sarebbe facilissimo truccare il dato a ns. piacimento!). Il risultato di questi verrà poi dato alla fine e si potrà veder per esempio se ci sono differenze tra Porto Ercole e Porto Santo Stefano.
    Che ci sia della “propaganda” è ovvio e nessuno vuole nascondere …… a me francamente fa veramente ridere chi professa troppo bene e (diciamo qualche volta) razzola male!

  29. Suggerimento per il prossimo articolo…(Visto che da questo sono uscite fuori molte idee)…”Se io fossi Sindaco…Come applicherei i punti del mio programma?”

  30. Allora mi chiedo che cosa si fanno a fare i sondaggi? 😕

    A parte questo sono d’accordo con 8rino “Come applicherei i punti del mio programma?” e io mi chiederei anche una’ltra cosa fondamentale “da dove prendo i soldi per fare queste cose?”. E’ bello scrivere tante cose, ma poi nel concreto bisogna anche vedere se le cose sono fattibili economicamente, non ci dimentichiamo che i soldi del comune non andranno di certo tutti nelle politiche giovanili.

  31. SiAlessia…Ma il mio invito è rivolto a tutti gli utenti.Non solo ai candidati.Perchè la politica la fanno i politicanti, ma allo stesso tempo, chi esprime idee come nei post quà sopra;-)

  32. Alessia, peccato che non sei riuscita a venire all’incontro con i giovani, perchè in quell’occasione affrontammo anche il capitolo costi.
    Chi c’era e chi mi sta vicino deve sopportare da tempo l’esposizione dei vecchi bilanci e le coperture di spesa per l’attuazione dei punti che abbiamo proposto.
    Ti rinnovo l’invito a farti viva per una collaborazione, invito valido anche se non ti dovessi chiamare Alessia.

  33. L’asta per assegnazione delle bande di frequenza di WiMAX in Italia si è conclusa pochi giorni fa. Telecom non ci ha voluto spendere più di tanto, tanto c’ha uno scandaloso monopolio nelle comunicazioni, comunque c’è una società, AriADSL, che è riuscita ad avere una presenza in ciascuna regione. La tecnologia offre molte possibilità, adesso dipenderà da come ragioneranno i gestori.

  34. a meno che da stamani non si è rovesciato il mondo,i gestori non diffondono la nuova tecnologia finchè la vecchia garantisce guadagni.
    vedi settore petrolifero.

  35. domanda:essendo il sottoscritto ignorante sulle comunicazioni,sapreste dirmi se tutti questi sistemi tecnologici causano pericoli alla salute umana?

  36. Esatto. Infatti chi ha sviluppato tecnicamente WiMAX propose che nelle aste dei vari paesi non avrebbero dovuto partecipare le società che avevano già la proprietà di reti. Ma essendo l’Italia un paese di m***a ha partecipato addirittura Telecom!!! Per l’appunto ho scritto che, non avendo Telecom comprato tutto, potrebbe esserci un reale beneficio della tecnologia anche in Italia. A meno che non fanno i soliti accordi loschi e il governo non ci mette le zampe.

    Quello che so lo devo al mio professore di Campi Elettromagnetici che era il figlio dell’italiano che praticamente inventò il radar (Tiberio). Una persona onesta che faceva parte delle commissione tecnica di Ustica ma non poteva dirci niente a riguardo.
    Non è possibile stabilire in modo soddisfacente gli effetti sulla salute umana di un certo campo elettromagnetico. Nel dubbio sono sempre stati stabiliti per legge dei limiti sulla potenza di ampio margine (es. se un ponte crolla se ci metto un peso di 10000 kg, allora vieto il passaggio ai mezzi più pesanti di 1000 kg). Il problema penso che sia quindi quello di rispettare le leggi. Ad esempio la radio vaticana trasmetteva con potenza superiore ai limiti stabiliti, ed è in casi come questi che possono derivare dei pericoli alla salute. In poche parole chi studia un sistema di comunicazione radio sa già che le antenne impiegate devono avere certi requisiti, quindi non è la tecnologia che intrinsecamente nasconde dei pericoli ma questi possono esserci se la si usa in modo sbagliato. Faccio qualche esempio terra-terra per far avere un’idea a tutti: Se andavi alla centrale di Cernobyl subito dopo l’esplosione morivi entro pochi giorni. Se ti attacchi al radar di una nave militare muori bruciacchiato. Se ti fai una lastra al giorno ti viene qualche tumore. Se vai a vivere sotto un traliccio dell’alta tensione probabilmente ti ammali e muori. Se parli mezz’ora al cellulare ti aumenta la temperatura della testa di circa un grado come anche quando usi l’asciugacapelli per pochi minuti; non succede niente ma non proverei a starci ore ed ore.

  37. Continuando il discorso, Il prof. Tiberio diceva anche che ancora non ci sono studi in grado di verificare la nocività delle emissioni elettromagnetiche e i pochi studi effettuati finora (nell’arco di 15 anni) dicono che i campi elettromagnetici non sono dannosi per la salute umana (naturalmente come dice Nazz rispettando le leggi), bisogna però vedere se col tempo (per un peridodo maggiore di 15 anni) le cose cambiano (???)

    Per fare un esempio basta pensare al forno a microonde,opera alle stesse frequenze delle onde elettromagnetiche del WI-FI (2,5 GHz), il Wi-Max lavora sui 3.5 GHz, solo che essendo le potenze in gioco molto diverse gli effetti sono molto diversi. Se metti la mano nel forno a microonde dopo 10 secondi vedi le ossa se stai vicino ad un antenna wi-fi non accusi niente.

    Secondo quanto diceva Tibero se stai più di 40 minuti al cellulare parlando solo te (il cell trasmette più potenza quando parli) allora col tempo si possono avere danni al cervello dovuti al surriscaldamento…però c’è anche da dire che se stai 20 minuti sotto il sole d’estate il surriscaldamento del cervello è lo stesso dei 40 minuti di chiaccherata al telefonino.

    Farà male?

  38. Se fossi sindaco mi darei alle energie rinnovabili.
    E’ stato fatto un piccolo studio da alcune persone, non definitivo, che se all’argentario si mettessero 4 pale eoliche da 8 metri, si coprirebbe tutto il fabbisogno di energia, anzi si riuscirebbe anche ad esportarla.

  39. Ottimo Alessia…Queste sono le proposte giuste, secondo me , per crearci attorno un programma politico serio…

  40. [quote=terzomondo]ma che parere vuoi esprimere su questi sondaggi fasulli?
    fasulli perchè non capisco che spaccato ci tiri fuori…dai 10 ai 20 votanti su un totale di circa 10-15mila abitanti…
    so sondaggi della caratura di quelli di guarrcino sulle schiacce di pasqua o sulle pezzepalio che vengono pubblicati di tanto in tanto su sto sito. 😆
    non potete chiederci di valutare dei sondaggi basati su 15 votanti! 😮
    stiamo parlando di governo di un comune…
    i risultati dei microsondaggi potrebbero anche rispecchiare la realtà,ma non è certo l’esito di questi ultimi che lo stabilisce.
    secondo me hanno il valore di una ipotesi personale,caspita 13-15-18 voti non sono sufficienti a delineare un andamento medio delle preferenze…
    questa mi sembra una semplicissima azione di propaganda,perchè ne arturo,ne te eyoungs,baserete le vostre scelte politiche su questi microsondaggi…
    sareste dei folli a farlo,quindi credo che anche voi nel vostro “io” la pensate come me. 8)
    [/quote]
    Concordo appieno, la mia non era altro che la solita risposta venata d’ironia ad un intervento decisamente fuori luogo e non attinente al tema dell’articolo del buon GUARRACINO. Comunque esprimere un parere, seppur discutibile, ma liberamente, può anche esser utile. Altrettanto Alessia merita un plauso perchè ha risvegliato un pò di interesse intorno ad un sano argomento sul quale un pò tutti noi avevamo tirato il freno. Concordo con le Pale Eoliche, purchè funzionanti, ma incentiverei anche il Fotovoltaico e, forse dicendo anche uno sfondone, proporrei l’utilizzo di uno o più dissalatori, l’acqua derivante potrebbe essere utilizzata per la pulizia delle strade, l’irrigazione delle aree verdi, pubbliche e private (ai privati si potrebbe far pagare qualcosa!) e magari qualche fontana (vd. Piazza) potrebbe regolarmente funzionare, anche a Porto Ercole (che a fronte di tanta storia merita qualche accorgimento architettonico di rilievo!). Incentiverei l’utilizzo di materiale “ecologico” per la costruzione di eventuali nuove case che se saranno fatte dovranno avere il livello più basso immaginabile di impatto ambientale.
    Ola!

  41. ragazzi vado un secondo fuori tema perchè mi devo sfogare su una cosa che mi ha veramente fatto rimanere il pasto di traverso..non so se avete sentito come berlusconi ha risposto ad una ragazza che le chiedeva come andasse risolto il problema del precariato..da lui mi aspetto tutto ma, anche se giustificandosi poi dicendo che “era una battuta” è riuscito a dire alle donne di sposare un uomo ricco (come suo figlio) che di questi problemi non ne ha. a parte che su certi temi l’umorismo è fuori luogo, ma io ho visto la faccia di mia madre, donna, precaria, che deve essere stata quella di tutte le donne spero in quel momento. altro che medioevo.. se non dovesse rendere conto a nessuno proporrebbe il ripristino dello ius primae noctis! credo che non guarderò più con gli stessi occhi qualsiasi donna che dopo questa “battuta” voterà per questo pezzo di merda. Piè se lo vuoi scancellare o non pubblicare ti capisco, c’entra poco ed è di parte, ma sono rimasto troppo stranito da sta cosa e l’ho voluto scrivere

  42. x Alessia
    purtroppo lo sappiamo solo noi, mi pare che i vecchi sindaci non ne vollero sapere!
    x k21
    concordo con te, anche se non c’è uomo politico, e parlo di politici di quel livello, che per un motivo o per un altro si possa salvare. Penso che di aneddoti sull’argomento se ne possano ricordere tanti da farne un’enciclopedia. Amo il mondo reale ma a volte vorrei tanto vivere virtualmente.

  43. x Alessia
    purtroppo lo sappiamo solo noi, mi pare che i vecchi sindaci non ne vollero sapere!
    x k21
    concordo con te, anche se non c’è uomo politico, e parlo di politici di quel livello, che per un motivo o per un altro si possa salvare. Penso che di aneddoti sull’argomento se ne possano ricordere tanti da farne un’enciclopedia. Amo il mondo reale ma a volte vorrei tanto vivere virtualmente.

  44. X eyoungs:
    più che apprezzabile la proposta di incentivare l’utilizzo di materiali ecologici.
    quindi,vorrei spendere due parole sull’argomento:
    vi siete mai chiesti perchè la canapa (il cui ultimo e meno importante utilizzo è quello a scopo “ricreativo”) non è diffusa in terre che l’hanno ospitata per secoli?
    la canapa,in sintesi,farebbe concorrenza al petrolio,quindi a tutte le materie plastiche,al legno con cui si ricava la carta…a parte il fatto che ci si può fare praticamente tutto,compresi vestiti ed olio combustibile,oltre che alcune categorie di medicinali.(non lo dico io,leggete su wikipedia).
    infatti,quando gli usa si fecero propagandatori del proibizionismo negli anni’30,l’uso della canapa a scopo ricreativo non era affatto un fenomeno sociale come ad esempio lo è oggi.era diffuso solo tra gli immigrati messicani,che all’epoca venivano considerati come i nostri ignoranti considerano gli zingari,i rumeni,gli albanesi,insomma discriminati e maltrattati peggio dei neri.da lì propaganda e il gioco è fatto…
    dietro a tale provvedimento c’era un settore finanziario-industriale di cui facevano parte alcuni fra gli uomini più potenti d’america,capeggiato infatti dal ministro del tesoro dell’epoca,che aveva già pronti investimenti e progetti,i quali sarebbero stati ovviamente meno raggiungibili con la presenza della concorrenza di un elemento naturale in teoria infinitamente disponibile e di facile sopravvivenza in tutti i climi miti del mondo.
    infatti non sarebbe stato un problema CONTINUARE A VIETARE GLI SPINELLI ma sostenere la coltivazione della pianta.è stato fatto?
    in poche parole,con la scusa degli spinelli,continuano a distruggere il mondo.

  45. gli accordi massonici tra lobbisti interessati al soldo e basta stanno davvero rovinando il mondo, la gente pensa solo a se stessa ora,subito, mai al futuro di tutti. pensate se uno Stato pianificasse il trasporto delle merci razionalmente… magari ogni zona consumerebbe l’acqua del posto, gli ortaggi del posto e via dicendo invece di usare i tir per portare l’acqua fiuggi in piemonte o la san pellegrino nelle marche ad esempio,no? ma c’è la lobby dei tir, la stessa che organizzò quello sciopero vergognoso (e per dirlo io che uno sciopero è vergognoso ce ne vuole, ve lo assicuro). Come chi guadagna sfruttando solo una parte della globalizzazione, cioè il lavoro a basso costo o le leggi di stati che non avendo ancora il problema dell’inquinamento non hanno una normativa severa in tal senso. bell’esempio!visto che loro non hanno ancora certi problemi scarichiamogli i nostri, tanto siamo in un mondo globalizzato!! o chi sposta denaro con 10 passaggi in 10 stati per evadere il fisco, o chi specula anche su prodotti che ,se costano 1 , dopo 20 intermediari che ci mangiano vanno necessariamente a costare 20! o chi promette porti enormi, posti barca infiniti e tutto, senza pensare al suicidio ambientale che ne conseguirebbe. la gente guarda sempre la punta dell’iceberg, è più facile, poi tanto quando il resto verrà fuori chi se ne frega, tanto non ci saremo più, o tanto scopriranno qualcosa che risolverà tutto, o tanto ci pensa l’unione europea, o tanto lasceremo sto pianeta marcio e ne andremo a rovinare un altro tra 10000 anni

  46. Mentre vi scrivo, stò guardando un programma sul canale SkyTg24…Ci sono degli “onorevoli” del Pd e del Pdl che continuano a farsi la guerra su punti di programma praticamente uguali.C’è quello che dice “L’abbiamo pensato prima noi” quello che dice “Leggilo il mio programma invece di stracciarlo…”, e del tema della puntata, Il precariato giovanile, non se ne vede più l’ombra.
    Il cavaliere continua con queste sue battutacce, a NON rispondere sulle domande che riguardano i temi cruciali della gente Normale….Quellaper intendersi, che paga il 44% delle proprie entrate, in tasse!!!!Paolo Vallesi in una canzone di qualche anno fà ci chiamava “Le persone inutili”.Andatevi a vedere il testo.Quelle persone inutili, oggi vivrebbero nel lusso totale confronto a noi…Pannella và in Tv a fare uno sciopero della sete per dare così valore alla “parola” intesa come promessa.Smetterà(credo che abbia già finito sta pagliacciata)solo quando vedrà che i politici e le persone in generale, cominceranno ad essere più rispettose nei confronti delle loro promesse…Mah…
    Barak Obama in Tv, spalanca gli occhi, gli tremano le mani, e dice “We can!!!” e il popolo americano ci crede e si butta nelle strade a fare campagna elettorale, cammina a testa alta consapevole dei problemi enormi della propria società, e si risolleva(perchè succederà.Vedi nel 1929 che crisi allucinante hanno superato gli americani!!!)
    Veltroni dice “Si può fare”, però senza incitarci un’attimo.Anzi, promettendo una serie di sgravi fiscali che pure un bimbo di 10 anni sà che i soldi per fare gli sgravi SE LI SONO GIà MANGIATI TUTTI!!!!!!Da destra a sinistra.E noi applaudiamo….
    La cosa grave, mi rivolgo a TerzoMondo K21 Eyoungs e tutti i lettori, è che noi continuiamo ad applaudire questi signori.Li giustifichiamo e crediamo in loro. E Non dite che non è vero, perchè il 13-14 Aprile andremo tutti quanti a votare questi signori per mandarli a guadagnare quegli enormi stipendi.La cosa grave è che non ci crede più nessuno nella politica, ma continuiamo a finanziarla con i nostri voti, con i dati auditel alle stelle(loro comandano le TV)e con l’acquisto dei quotidiani(Loro danno ai quotidiani italiani, sottoforma di incentivi statali cioè soldi nostri, 1 MILIARDO DI EURO ALL’ANNO!!!!!!!).
    La cosa grave è che facciamo a cazzotti per una partita di calcio, non guardiamo in faccia una persona se gli sgamiamo i jeans uguali ai nostri, e perdoniamo Berlusconi e Ciarrapico per le loro dichiarazioni Gravissime!!!!!Perdoniamo Andreotti per averci mandato in rovina.Intitoliamo strade a Craxi, continuiamo a comprarci automobili allucinanti quando il greggio è quotato a 110 $ al barile.A pagare il 7% della nostra bolletta enel per finanziare i petrolieri italiani, invece di investire in energie rinnovabili, e poi a fine giornata ci guardiamo una bella puntata di Grande Fratello e ci addormentiamo pensando “Un giorno capiterà anche a me di stare in quella casa”.
    La politica non è quella pagliacciata che vediamo in Tv.La politica è il giusto strumento per fare il bene della gente.Ma deve essere rivoluzionata, cambiata, migliorata, rifondata.E questo deve essere fatto da Noi!!!!Che siamo giovani e che saremo il futuro.Ma se non ci diamo una mossa a diventare protagonisti attivi della vita sociale, che cavolo racconteremo ai nostri figli?Gli racconteremo che abbiamo vissuto in un epoca dove i più imbecilli e i più furbi andavano avanti e gli onesti indietro.Che cosa possiamo imparare quindi alle nostre generazioni futrure????A prenderlo nel didietro senza fiatare!!!!!!!
    Quindi, armiamoci di volontà e di onesta e andiamo ad ascoltare le riunioni dei partiti.Andiamo in piazza a seguire i comizi.E non rimaniamo zitti se vediamo che le cose non vanno bene.Ma non fermiamoci nemmeno a criticare e basta.Alzate la mano.Fatevi sentire tutti quantie entriamo in maniera attiva nella società.E’ l’ora di non rimanere più a guardare questi spettacoli vergognosi.E’ l’ora di non giustifare più queste scenette da Cabaret che vediamo in Tv.E’ l’ora di tirarsi sù le maniche!!!!!

  47. caro 8,parole sante,come quelle di k21… 😮
    posso dirti con tutta onestà,che non ho fiducia in nessuno schieramento politico a livello nazionale,ma sono costretto ad andare a votare solo per impedire che vinca qualcuno…
    pur sapendo che l’alternativa a quel qualcuno rimane comunque una pessima alternativa.
    votare per il male grave ma minore è l’unica alternativa che la democrazia italiana riesce a garantire a quella grossa parte di popolazione che crede in una determinata forma di assetto economico e sociale.
    pensare in termini di destra e sinistra,partito tizio e lista caio,servirà solo a consolidare tale sistema che limita la libertà di scelta del cittadino,il quale,per definizione di democrazia o repubblica,detiene potere nella stessa misura di chiunque altro,ovviamente esplicando tale potere in una delega REALE che si basa sulla fiducia e sulla condivisione di idee ed obiettivi.
    la rabbia a me mette voglia di fancullizzare tutto,ma ha ragione 8,le generazioni più giovani devono avvicinarsi alle questioni politico-economico-sociali (odio la parola “politica” 😛 ),si deve creare una coscienza generale,e soprattutto,sembrerà banalissimo,sono più che convinto che il buon senso potrebbe alleviare tutti quei problemi che non derivano da competenze o incompetenze tecniche.ce ne sono tanti di questi problemi,e cmq finiscono per ripercuotersi anche sulle questioni tecniche e ovviamente sugli assetti economici politici e sociali.
    fine pippone.
    ricordando,sempre e cmq,che l’uomo si distingue dalle altre specie viventi per la sua capacità di amare 😮 …e, aihmè, di odiare… :sad:
    pace e amore.

  48. Mi rendo conto da quanto letto in questa discussione che ci sono molte cose che stanno a cuore a tutti noi ed ognuno ha voglia di fare veramente qualcosa. Sono però stupito del fatto che nessuno sia a conoscenza di una verità importante omessa da tutti gli schieramenti di opposizione. (Anche Cerulli che potrebbe qualche volta riconoscere anche i meriti altrui altrimenti sembrerebbe che tutto ciò che dice sia solo per “tirare l’acqua al suo mulino”).
    La vecchia amministrazione ha infatti presentato un progetto per il porto di P.S.Stefano che prevede molte cose che sono state considerate importanti in questa discussione. Per esempio l’allungamento del molo e la riorganizzazione del porto permetterà il trasferimento dei pescherecci nella zona sud (quella dove i fori). I traghetti del giglio saranno spostati anch’essi in quella parte più esternamente evitando di entrare nel centro del porto che potrà essere utilizzato per l’approdo nautico ottimizzando i posti barca. Inoltre è prevista la realizzazione di un parcheggio fuori paese (credo vicino la giannella 😮 la stessa cosa che tronketto proponeva) destinato ai veicoli che il comune del giglio non vuole nel periodo estivo (ci sarebbe stato da fare anche noi in passato una delibera in comune che vietava l’ingresso in paese a coloro che non avessero effettuato una prenotazione per il paese e poi avrei voluto vedere cosa avrebbero fatto i gigliesi… anche se poi riflettendo ci avrebbero rimesso solo i nostri commercianti perchè si sarebbe evitato l’ingresso anche dei turisti che avrebbero voluto visitare il nostro paese) con un collegamento effettuato con un bus navetta che passando sotto i fori porterebbe i passeggeri nella zona del porto in cui verranno spostati i traghetti ed evitando così il traffico a cui siamo purtroppo abituati. Non solo, ci saranno anche altri parcheggi a santa andrea e al piazzale candi (che sarà libero dalla presenza dell’imbarco per l’isola del giglio). Tutte cose dunque molto positive che non sono state realizzate dalla scorsa amministrazione per la “Mastellata” di qualcuno che ha fatto cadere la giunta ma anche l’irresponsabilità di chi all’opposizione ha preferito affidare il paese ad un commissariamento che ha ostacolato e ritardato questi provvedimenti piuttosto che appoggiare temporaneamente la giunta fino alle elezioni (l’appoggio dei consiglieri di opposizione sarebbe venuto meno in caso di inciuci e la giunta sarebbe caduta ugualmente). Tutte cose che molti non sanno, forse anche Cerulli (quando è stato presentato il piano in comune sarà stato assente… 😕 o da volpone qual’è spera di vincere e usufruire del progetto).
    E’ un progetto reale depositato in comune e visibile a tutti. Se così non fosse dovrei aver pensato ad un progetto molto complesso senza essere ingegnere 😕 …

  49. Che strano 8, qualche mese fà feci un intervento simile e fui letteralmente aggredito, basta cambiare i termini di tempo, siamo in fase elettorale, e tutto diventa più comprensibile. Finite le elezioni voglio vedere. va bè.
    E ancor più strano e che il tuo intervento in certi punti somiglia tantissimo ad una lettera, un pò cattivella, che poco tempo fà ho spedito ad un noto personaggio politico dello schieramento che vi piace chiamare di centrodestra (!), e come sai bene anch’io faccio parte dello stesso schieramento, quello che vi piace chiamare centrodestra.
    ola.
    x china ero presente alla presentazione del mega progetto del porto, bello…il progetto, quanto è costato stò progetto? E poi, scusa, stai parlando degli stessi amministratori che in ca. 12 anni hanno saputo far rinnovare la segnaletica orizzontale (le strisce) per poi asfaltare il giorno dopo? Di quelli che avevano sottoscritto una convenzione con il consorzio INTESA in cui si dichiarava che i lavori di metanizzazione e quant’altro sarebbero dovuti terminare nel 2001? ec., ecc., ecc. In una cosa hai sicuramente ragione, qui c’è da fare, magari per bene e in tempi ragionevoli, magari senza sprechi, comunque fare e non sciacquarsi la bocca di finte promesse o riempire fogli di carta con l’inchiostro (simpatico). ola

  50. ha ragione China, dobiamo diffidare di chi va in giro a promettere porti ultrainnovativi da costruire in un mandato con i fondi dell’unione europea. 1 perchè il progetto è basato su una semplice tesi di laurea e basta (se ci si basasse sulla mia bisognerebbe mettere i piani quinquennali come dell’ex SSSR…) 2 perchè purtroppo i tempi sarebbero mooolto più lunghi e i soldi mooolti di più 3 perchè l’UE non dà i soldi subito al volo e a chiunque, mica è prestitò! e 4 perchè non è supportato da uno studio SERIO sull’impatto ambientale.
    bisogna finire la messa in sicurezza del porto, riorganizzarne l’assetto, rivedere i contratti, anche quelli a lunghissima scadenza che fanno sentire intoccabili certe persone, rilanciare la cantieristica di qualità e pensare alla sicurezza sul lavoro dei numerosi addetti, cosa che anche Arturo ha detto, e non solo x i lavoratori ma x tutti i paesani, quando parlava della petroliera che scarica x i militari. chi dice che il commissariamento è stato un bene e che quei 4 infami scissionisti sono degli eroi (e non dei leccaculo che pensano prima a salvaguardare le deleghe delle mogli piuttosto che al bene del paese e ora giustamente sguazzano in acque merdose come quelle dell’udeur…) non sa che cosi’ facendo ci hanno fatto perdere i fininziamenti già ottenuti ma non versati proprio per il progetto che diceva china più la messa in sicurezza del porto. e poi perchè Arturo vuole chiamare tutti esterni?non ce n’ha qualcuno serio da metterci in giunta?
    comunque un altro problema serio è recuperare jacovacci che da pochi mesi è passato effettivamente nelle mani di una società che penserà prima al profitto che al bene comune. gli investimenti migliori sono quelli per rendere di nuovo pubblici i luoghi strategici del paese, e quelli sui ragazzi dello scoglio

  51. Se io fossi sindaco farei un’ordinanza (non so se si chiama ordinanza o chissà come…) per quando ci sono elezioni e referendum, che regolamenta le persone che dovranno fare gli scrutatori, li sceglierei solo tra i giovani iscritti all’ufficio di collegamento e che non abbiano già un lavoro. Invece come al solito si vedono sempre le stesse facce, che hanno già un lavoro e che devono addirittura chiedere dei giorni di ferie (pagati) per stare lì ai seggi.

  52. cara alessia, però quando eravate assieme ai vostri nemici di oggi a voi di gente dell’argentario stava bene tutto “concorsi” a premio compresi

  53. salve a tutti, io vorrei tornare al discoso delle antenne, delle parabole, del wi-max…..

    come tutti (spero) sappiano, santo stefano è tra i paesi italiani piu colpiti da tumori….. ora come giustamente dicono guarracino e nazzareno, nn ci sono i presupposti per dire che queste tecnologie facciano male!!
    beh, almeno quelle di ultima generazione sono un po’ piu misteriose sui danni che potrebbero provocare! però volevo chiedervi se avete mai fatto caso ai tetti delle case e dei palazzi a santo stefano….sono pieni di antenne…e su al carrubo e a punta telegrafo sembra che ci siano due stazioni aereospaziali!!
    di certo non fanno un granchè bene, ne per la salute ne per l’estetica!!

    poi fate voi….

  54. SONDAGGIO, SALARIO MASSIMO LEGALE E PRESENTAZIONE EVENTI PRIMAVERA ISKRA

    Se ne sentono tante sui sondaggi in questi giorni. Non voglio entrare nel merito. Mi limito a mettere nella colonna a sinistra del nostro sito http://www.iskratoscana.blogspot.com uno spazio in cui ognuno potrà indicare liberamente le sue intenzioni per il 13-14 aprile. Consapevole che i sondaggi in generale lasciano il tempo che trovano proviamo a fare questo gioco.
    Parlando di cose più serie stiamo preparando una campagna mediatica su tutto il territorio nazionale in merito alla proposta dell’ Iskra sul salario massimo legale. A breve inizieremo un tour di raccolta firme in diverse città e vorremmo iniziare proprio dall’Argentario. Nel frattempo abbiamo presentato i prossimi due eventi che il Circolo Arci Iskra organizza in primavera a Porto S. Stefano.
    Il 27 aprile il Circolo Arci Iskra organizza in collaborazione con un gruppo di valide e volenterose persone guidato da Francesca Castriconi e con il patrocinio del Comune di Monte Argentario l’ART DAY, mostra in piazza di artisti locali esclusivamente santostefanesi senza limite di età. La mostra senza scopo di lucro consisterà nell’esposizione di quadri, disegni, foto, bigiotterie e tutto ciò che può nascere dalla fantasia dell’artista. Si terrà in piazza delle meraviglie dalle 10 alle 20.
    Il 23 maggio il Circolo Arci Iskra organizza la “Giornata antimafia e antirazzista”, a sostegno delle associazioni Emergency e Libera antimafia. La data non è casuale. Oltre ad essere il giorno del ventiseiesimo compleanno di una colonna portante dell’associazione, mio fratello Giuseppe Lubrano, è il giorno in cui ricorrono 16 anni dall’attentato di mafia al giudice Giovanni Falcone, strage che portò alla sua morte e a quella della sua scorta. Nell’occasione a Porto S. Stefano organizzeremo in collaborazione con i ragazzi e le ragazze del servizio civile dell’Arci di Grosseto, la cena INTEGRARCI/IMMIGRARCI, ovvero una cena etnica in cui saranno proprio alcuni immigrati (in regola, onesti e che lavorano) a preparare i piatti tipici del loro paese di provenienza. A seguire ci sarà l’evento clou del beach party, dj-set in spiaggia per il quale presterà il proprio nome e il proprio talento un noto dj di Roma, Federico Valerio, in arte Boka dj (www.myspace.com/feuerstrasse), da sempre impegnato nella comunicazione indipendente e notevole dj di musica elettronica.
    Quelli che hanno detto che la nostra associazione ha fatto quel ricco cartellone di eventi nel 2006 solo perchè amica della passata amministrazione saranno soddisfatti. Le parole non ci interessano, rispondiamo con i fatti. Noi portiamo avanti le nostre idee e le nostre attività a prescindere da tutto e da tutti. Il cartellone 2008 parte alla grande e ancora non è nulla.
    Per ora non aggiungo altro. Continuate a seguirci su http://www.iskratoscana.blogspot.com
    Altre novità in arrivo!

  55. ho lasciato il tuo commento soltanto in “S’io fossi…”, in quanto non inerente con le interviste ai candidati.

Lascia un commento