Skip to main content

Il 69° Palio Marinaro alla Pilarella

rioniGrande festa a Porto Santo Stefano con il Palio. Fin dal mattino si respira un’aria speciale in paese nel giorno di Ferragosto. Tutto pronto per il Palio, i rionali che si ritrovano insieme per mangiare e preparare la sfilata che partirà alle 17:30.

Il paese è colorato ovunque, le persone iniziano a trovare posto ai margini del percorso del corteo. Tra i cori di incitamento ai vogatori, la sfilata arricchita dai carri allegorici giunge alla fine in via del molo verso le 18:30.

Dal quel momento l’ attesa prima della partenza di tutte le persone che si affacciano sullo Stadio del Turchese con gli equipaggi che iniziano il riscaldamento.

Appena il campo di gara è coperto dall’ombra della montagna, i “guzzi” si posizionano sui gavitelli per la partenza. Lo sparo dà il via alla gara, i cuori di tutti santostefanesi battono forte.
Alla prima girata ai 400 metri sono tutti lì, alla girata successiva solo la Fortezza si presenta con un lieve ritardo. Grande girata della Pilarella che esce in testa di poco su Valle e Croce. Nella terza vasca il rione del molo mette le cose in chiaro presentandosi con un netto vantaggio. Urla di gioia dei rionali bianco-rosso-blu a secco di vittorie da ben 12 anni.
Alla successiva girata la Pilarella conferma il vantaggio e di forza si appresta a staccare gli avversari con la Croce al secondo posto.

Alla fine è Pilarella, Croce, Valle e Fortezza nel tripudio dei tifosi della signora del Palio che in gran numero si sono tuffati in mare.
La festa continua sotto il palazzo comunale e si potrae fino a tarda serata.

Per la Pilarella è la vittoria numero 23, dopo l’ultima del ’98. La Croce (18) non vince dal 2001, Il Valle (16) aveva vinto l’anno scorso, la Fortezza (12) due anni fa con la seconda tripletta in 7 anni.

Onore e gloria all’equipaggio vincitore:

Corrado Fanciulli
Luca Casalini
Maurizio Coccoluto
Alessio Schiano
Mario Rossi

 

Lascia un commento