Skip to main content
deputati

Pillole giuridiche: le riforme istituzionali

Si sente tanto parlare delle cosiddette “riforme istituzionali”. Si sente parlare di “presidenzialismo” o “premierato”, di “superare il bicameralismo perfetto”, di diminuire il numero dei parlamentari, di separare le carriere dei magistrati. Pare che da queste modifiche costituzionali debba uscire uno Stato agile ed incisivo, al passo coi tempi, in grado di reagirealla pressante crisi economica. Cerchiamo di dare qualche spiegazione per comprendere quali potrebbero essere i risultati di queste modifiche costituzionali.

(altro…)

Approfondisci

costituzione

Pillole giuridiche: il valore della Costituzione

Se ne sono sentite di tutti i colori: attentato alla Costituzione, Costituzione in pericolo, riforma condivisa della Costituzione, Costituzione legge vecchia, Costituzione comunista, difesa della Costituzione. Tutti dovremmo sapere cos’è la Costituzione, e in generale lo sappiamo. Ma che valore ha in realtà? Cosa vuol dire modificarla? Vediamo di fare alcune riflessioni.

(altro…)

Approfondisci

articolo 4

Pillole giuridiche: abusivismo edilizio, fenomeno sociale

A livello nazionale tiene banco in questi giorni la vicenda Protezione Civile s.p.a., con la spartizione degli appalti per le opere pubbliche “urgenti”. A livello nostrano, per certi versi in maniera simile, è venuta a galla la vicenda definita “Argentopoli”: reati di abusivismo edilizio con sullo sfondo un sistema di connivenza eo partecipazione di funzionari comunali. Vediamo di capire di che reato si tratta e di descrivere l’ampiezza e l’incisività del fenomeno.

(altro…)

Approfondisci

articolo 3

Pillole giuridiche: le leggi sulla Tv

Questo articolo, consapevole della difficoltà e rilevanza del tema, cercherà di evidenziare i passaggi legislativi fondamentali che hanno portato alla situazione odierna del sistema radiotelevisivo. La ricostruzione temporale che viene fornita è stata sancita prima dal Consiglio di Stato (giudice e organo amministrativo di vertice dello Stato) e confermata dalla Corte di Giustizia Europea.
Una ricostruzione particolareggiata richiederebbe molte pagine, quindi per semplificare indicherò solo l’anno di ogni intervento legislativo e il suo tratto distintivo nell’ordinamento.

(altro…)

Approfondisci

alt

Pillole giuridiche: il giudizio del giudice

altDopo l’aggressione al premier si sente molto parlare di clima politico pesante, di peggioramento del dialogo. Per “clima” si intende qualcosa di immanente (cioè sempre presente). Se così fosse se ne sarebbe dovuto parlare in maniera decisa anche prima dell’attentato, non meravigliarsene dopo, utilizzando questo fatto per più o meno velati scopi politici. Buona parte di questa cd. “campagna di odio” ha come argomentazione le accuse derivanti dal lavoro dalla magistratura, cioè una serie di processi definiti politici, sapientemente costruiti per danneggiare il premier. Quanto è possibile una cosa del genere? E che valore può avere una sentenza?

(altro…)

Approfondisci

riccardo1

Pillole giuridiche: introduzione al diritto

Questa rubrica ha l’obbiettivo di rappresentare uno strumento in grado di permettere una migliore comprensione di tutti gli accadimenti che circondano la vita quotidiana. Cercherò di affrontare i concetti e le problematiche giuridiche, istituzionali e politiche nella maniera più semplice ed immediata possibile, permettendo al lettore la libera formazione di una propria opinione.

(altro…)

Approfondisci